Idee Mediate
Devo molto
a quelli che non amo.
Il sollievo con cui accetto
che siano più vicini a un altro.
La gioia di non essere io
il lupo dei loro agnelli.
Mi sento in pace con loro
e in libertà con loro,
e questo l’amore non può darlo,
né riesce a toglierlo.
Non li aspetto
dalla porta alla finestra.
Paziente
quasi come un orologio solare,
capisco
ciò che l’amore non capisce,
perdono
ciò che l’amore non perdonerebbe mai.
Da un incontro a una lettera
passa non un’eternità,
ma solo qualche giorno o settimana.
I viaggi con loro vanno sempre bene,
i concerti sono ascoltati fino in fondo,
le cattedrali visitate,
i paesaggi nitidi.
E quando ci separano
sette monti e fiumi,
sono monti e fiumi
che si trovano in ogni atlante.
E’ merito loro
se vivo in tre dimensioni,
in uno spazio non lirico e non retorico,
con un orizzonte vero, perchè mobile.
Loro stessi non sanno
quanto portano nelle mani vuote.
“Non devo loro nulla” -
direbbe l’amore
su questa questione aperta.
Wisława Szymborska
My picture on #EposEyewear
Repost from @eposeyewear via @igrepost_app, it’s free! Use the @igrepost_app to save, repost Instagram pics and videos, #Sunbath with Orfeo! Thanks to @claudia_murra #Repost #regram #latergram #nofilter #summer #holidays #relax #happiness #instagood #instamoments #life #epic #instafashion #style #sunglasses #vintage #timeless #eposmilano #eyewear

My picture on #EposEyewear
Repost from @eposeyewear via @igrepost_app, it’s free! Use the @igrepost_app to save, repost Instagram pics and videos, #Sunbath with Orfeo! Thanks to @claudia_murra #Repost #regram #latergram #nofilter #summer #holidays #relax #happiness #instagood #instamoments #life #epic #instafashion #style #sunglasses #vintage #timeless #eposmilano #eyewear

Wild #FitWalking ☀️🌿🌵 (presso Parco Naturale Regionale di Punta Pizzo)

Wild #FitWalking ☀️🌿🌵 (presso Parco Naturale Regionale di Punta Pizzo)

Spiate da dietro le persone portano il peso del loro destino, come se nella parte che non possono vedere di se stesse si addensassero tutte le sofferenze, i pensieri, le speranze individuali e quelle di tutte le generazioni precedenti che paiono accanirsi contro l’ultimo testimone, lo spingono in avanti ma intanto sembrano ridere di lui, della sconfitta che egli ripeterà.

Forse abbiamo bisogno di qualcuno o qualcosa che non faccia addormentare i nostri dubbi,qualcosa che ci salvi dal rischio grosso di assopirci, di guardare il mondo da una sola angolazione. Come se ci limitassimo a guardarlo da una finestra. Allora forse potremo capire che il precario equilibrio del mondo racchiude in sè la possibilità di milioni di mondi differenti, come ognuno di noi dentro di sè raccoglie altrettanti differenti individui. E quando avremo capito che nessuno di loro è un intruso, allora riusciremo a guardare il mondo con gli occhi di qualcun altro. E non ne avremo più paura.
Dylan Dog, albo n.233 L’ospite sgradito
(…) immaginare di conoscere un’altra persona è difficilissimo. Passare per la stessa identica sequenza di cose. Dire le stesse frasi che ormai ho già detto tante volte: le grandi dichiarazioni, le solenni rivelazioni sulla mia infanzia e sul mio carattere. Il cauto svelare le proprie insicurezze. Tutte cose che ho già detto, e che a tutt’oggi restano piazzate nella testa di persone che se ne stanno chissà dove a viversi vite delle quali non posso più far parte.
La maestra dei colori, Aimee Bender
Dopo il vivere e sognare ecco cosa conta: il risveglio. Shooting day at #Hotel2Passi ☀️

Dopo il vivere e sognare ecco cosa conta: il risveglio. Shooting day at #Hotel2Passi ☀️

Guardali bene. Guardali negli occhi. Hanno bei vestiti, belle etichette, begli incarti, ma sono velenosi.
Margherita Dolcevita, Stefano Benni. (via totallyinsignificant)